Grugliasco: 100.000 auto prodotte


Nei giorni scorsi nello stabilimento di Grugliasco è stato festeggiato un importante traguardo: le 100.000 vetture Maserati prodotte.
Nello storico sito produttivo ex Bertone vengono prodotte due vetture

fondamentali per la casa automobilistica del Tridente: la Ghibli e la Quattroporte.
L’auto numero centomila è una Quattroporte bianca con motore 3.0 litri V6 Twin Turbo da 350 cavalli destinata al mercato cinese. Alfredo Altavilla, Chief Operating Officer della Regione EMEA di Fiat Chrysler Automobiles, ha voluto ringraziare tutti coloro i quali lavorano nello stabilimento e che hanno contribuito a rendere possibile tutto ciò. Altavilla ha messo in evidenza come questo stabilimento abbia un ruolo chiave nel rilancio di Maserati.
Le due berline stanno dando grandi soddisfazioni alla Casa del Tridente: la Quattroporte, nella versione realizzata qui a Grugliasco è la più venduta di sempre mentre la Ghibli è la vettura Maserati che in poco più di 3 anni ha ottenuto i maggiori successi di sempre con 70.000 unità prodotte.
Altavilla ha evidenziato anche che tecnici di Grugliasco hanno affiancato i colleghi di Mirafiori nelle fasi iniziali di produzione del Levante . Ovviamente, oltre a questi due stabilimenti, la Maserati si avvale dell’originario sito produttivo di Viale Ciro Menotti a Modena dove vengono prodotte le auto sportive GranTurismo e GranCabrio.
A proposito del SUV del Tridente, dopo il recente restyling di Ghibli e Quattroporte è ancora il Maserati dei SUV ad attrarre l’attenzione degli appassionati: potrebbe infatti arrivare una nuova versione.
Continua a leggere: registrati anche tu