MC 20 - oggetto misterioso

Maserati_MC20
La MC 20 non esiste! Se fra noi ci fosse qualche negazionista non si farebbe scappare l’occasione per fare una simile affermazione.
L’attesa di vedere su strada la super sportiva della Casa

del Tridente sta davvero diventando lunga per gli appassionati e per tutti gli amanti del bello tanto che, in qualche malizioso, potrebbe ingenerare una tale convinzione. In effetti, pur essendone noti le caratteristiche e i dettagli, la mancanza di una reale ed oggettiva presa di contatto con la vettura fa sì che essa sia sostanzialmente ancora avvolta nel mistero.
Il Marketing e la Comunicazione della Casa sono stati straordinariamente efficaci nel creare aspettativa, anticipando, forse fin troppo, la reale disponibilità dell'auto.
Preannunciata dal proclama dell’arrivo di una nuova era, da noi, appassionatamente, immediatamente definito improprio, la MC 20 viene da subito investita del ruolo di vettura simbolo della rinascita e di prima grande novità della nuova fase di rilancio del Marchio.
Ricordiamo che la, a nostro avviso, poco riuscita denominazione della vettura – ora ancor più a ragione, visto che non è entrata né in produzione né in pista nel 2020 - fu resa nota il 20 febbraio 2020 e che l’auto avrebbe dovuto essere presentata nel successivo mese di maggio.
Ancor prima, già circolavano immagini della vettura immortalata con pesanti camouflage in scatti più o meno “rubati”.
Per la terribile pandemia che tuttora condiziona le nostre vite, l’evento di presentazione fu annullato e, di contro, per attestare l’avanzamento della vettura, furono diffuse immagini dell’auto impegnata nella terra della Targa Florio e poi con a fianco modelli storici della Casa guidati da Stirling Moss, purtroppo scomparso in quei giorni.
Il primo luglio si aggiunge un altro tassello al puzzle MC 20: viene presentato il motore Nettuno.
La biposto sarà la prima Maserati a montare questo innovativo propulsore.
Il 9 settembre 2020 la super sportiva viene finalmente presentata nel corso di un mirabolante show trasmesso in diretta streaming.
Nei mesi successivi la supercar è stata poi presentata alle diverse latitudini ma sempre in forma statica.



Il tutto inframezzato solo da video “promemoria” che nulla aggiungono a quanto già non si conosca e comunque sempre effettuati a bordo di prototipi, di vetture ancora in fase di delibera.
Quindi ancora nessun dato strumentale, nessun confronto con le prestazioni di vetture concorrenti è ancora possibile: la vettura continua ad essere un oggetto misterioso. 
La MC 20 si annuncia una vettura straordinaria, dalle caratteristiche tecniche, costruttive e prestazionali di rilievo assoluto ma che è destinata, ancora per qualche mese, ad essere solo annunciata.
Il timore di continuare nel solco dell’effetto Biturbo sta spingendo verso il perfezionismo? Ben venga allora questa lunga attesa: avremo finalmente un prodotto degno del nome Maserati.
La supercar sarà infatti una vettura fondamentale nel quadro del rilancio della Casa e nell’ambito delle strategie del Gruppo Stellantis. Nulla può essere lasciato al caso.
La MC 20 esiste! 
Ci spiace per i negazionisti.
Elegante e sportiva ai massimi livelli, raffinata sotto ogni aspetto, crediamo che sarà davvero l’auto che darà il via al rilancio. L’attesa, l'impazienza per il suo debutto è tale che sta quasi oscurando le altre novità presentate in questi mesi come l’interessante nuova Ghibli ibrida


e il restyling che ha interessato l'intera gamma.
Il percorso verso il debutto su strada della supercar è stato davvero lungo e ancora non è terminato: occorrerà pazientare ancora qualche mese per vederla in concessionaria considerando che le consegne sono previste entro il primo semestre 2021.
Per ingannare l'attesa, oltre a leggere i nostri articoli dedicati alla MC 20, rivivi la gestazione e le fasi di sviluppo della vettura guardandone i video.