Largo OSCA Fratelli Maserati

Alfieri Maserati
Da giovedi 4 giugno il comune di San Lazzaro di Savena (Bologna) annovera nel suo stradario "Largo OSCA Fratelli Maserati". Si tratta di un importante riconoscimento

che le autorità della cittadina hanno concesso in ricordo dell'attività svolta dai fratelli Maserati, a partire dai primi anni '50, con la loro O.S.C.A. Officine Specializzate Costruzione Automobili.
La intitolazione del luogo è stato il momento culminante di un toccante evento di cui è stato protagonista l'Ing. Alfieri Maserati, figlio di Ernesto, che, con un interessante discorso, ha ricordato l'impegno, i risultati, i sacrifici e l'opera tutta svolta instancabilmente da suo padre e i suoi fratelli.
Altro intervento appassionante è stato quello di Giovanni Bettazzi, memoria storica di San Lazzaro, che è stato capace di riportarci indietro nel tempo descrivendo un quadro della San Lazzaro di allora quando intorno allo stabilimento OSCA c'era praticamente solo campagna ma i ragazzi del tempo inesorabilmente arrivavano lì, attratti da quell' "officina", da quelle splendide auto, dall'inconfondibile musica dei loro motori.
Prima di tutto questo c'è stato il sentito intervento del Sindaco Isabella Conti che ha saputo esprimere ed esternare con efficacia l'orgoglio che gli abitanti di San Lazzaro devono avere, così come tutti noi: con questa intitolazione – spiega il sindaco Conti – si è inteso "riportare alla memoria un luogo importante, simbolo della rinascita del Dopoguerra e della capacità di pensare in grande, partendo dalla passione e dal saper fare. È in queste esperienze che affonda le proprie radici la nostra comunità, una San Lazzaro che anche nei momenti più difficili ha dimostrato di saper lottare, credere nel futuro, vincere”. 
Un momento veramente bello è stato l'incontro tra l'Ing. Alfieri e un ex dipendente OSCA il cui ricordo dei tempi in cui lavorava per i fratelli Maserati è carico di nostalgia, di riconoscenza e di vera emozione.
Il Sindaco, al termine degli interventi, ha poi scoperto la targa commemorativa che intitola il luogo in cui era localizzato lo stabilimento OSCA, all'altezza di Via Emilia 245/247, "Largo OSCA Fratelli Maserati".
La soddisfazione per l'avvenuta intitolazione è evidente in tutti i convenuti, dall'Ing. Maserati, intervenuto con altri componenti della famiglia, alle autorità comunali, a tutti i presenti.
Tutto questo è potuto avvenire grazie all'interessamento e alla tenacia dell'Arch. Francisco Giordano che per anni ha chiesto personalmente questa intitolazione al Comune coinvolgendo poi il Comitato per lo studio e la ricerca sul territorio di San Lazzaro di Savena e quindi il sig. Giovanni Bettazzi.
"La decisione finale è scaturita - ci dice l'arch. Giordano - dopo un mio personale nuovo interessamento e dopo varie riunioni con gli assessori attuali del Comune e dopo che il sottoscritto ha coinvolto l'ing. Alfieri Maserati e la sua famiglia." 
Nel precedente articolo sull'evento viene riportata, tra l'altro, la motivazione con cui è stata avanzata la richiesta dell'intitolazione.