Nuovi video -  vai alla Videogallery  

Grecale: svelati gli interni

Maserati_Grecale_interior
Al giorno d’oggi è molto difficile tenere nascosta una vettura fino al giorno del debutto. E’ sempre più frequente avere un’anteprima di un’auto. Foto “sfuggite” insieme ad immagini “rubate” fanno parte del gioco e contribuiscono ad alimentare l’attesa e l’interesse

verso una vettura. Oggi, se c’è una vettura che merita tutto l’interesse degli appassionati, questa è la Grecale, il primo SUV segmento D di Maserati.
Pochi giorni fa numerosi giornalisti hanno già avuto modo di provarla e di avere le prime impressioni sull’auto.
Durante la presa di contatto con la stampa, l’interno della Grecale è sempre rimasto nascosto da apposite coperture. Non sempre …
Navigando sul sito internet Auto.it abbiamo notato un’eccezione. Come si vede nel video di quella prova infatti, la plancia della Grecale si mostra senza nessuna camuffatura.

Maserati_Grecale_plancia
Dopo qualche immagine vedo-non vedo già trapelata, ora la plancia si mostra nella sua interezza. Soffermarsi unicamente sull'aspetto esteriore sarebbe però un errore perchè, oltre ad essere esteticamente del tutto inedita, l'aspetto davvero interessante e innovativo è nell'interfaccia uomo-macchina. 
Alla ricercatezza dei materiali e all'eleganza delle forme, la nuova plancia riunisce come non mai in una Maserati contenuti tecnologici di prim'ordine.
Oltre a due grandi schermi touch al centro, la plancia è sormontata dal tradizionale orologio che riprende la forma dello stemma della Casa. Ebbene proprio questo orologio è uno degli elementi più innovativi della Grecale.
Adesso è infatti un orologio digitale e la sua forma classica nasconde contenuti futuristici. Non segnerà più soltanto l’ora ma sarà in grado di mandare un segnale di risposta ogni volta che riceverà dei comandi vocali attivati pronunciando "Ehi Maserati", si potrà cambiarne lo skin e potrà visualizzare la bussola o fare da indicatore della Forza G.
Il sistema infotainment di bordo adotta il nuovo software MIA (Maserati Intelligent Assistant). Grazie al sistema operativo Android Auto è possibile un'ulteriore personalizzazione che consente di memorizzare fino a cinque diversi profili utente.
Ognuno può costruire il proprio profilo con le proprie preferenze personali di funzionamento del veicolo, musicali, di temperatura, di posizionamento del sedile e degli specchietti. 
Il sistema supporta Apple Carplay e Android Auto in modalità wireless. 
Per quanto riguarda la scheda tecnica, ecco le caratteristiche principali. La vettura mostrata in anteprima monta un motore 2 litri supportato da un sistema mild-hybrid 48 V. Altre versioni saranno presentate in seguito.
Dimensioni e pesi


Lunghezza 4,85 metri

Larghezza 1,95 metri

Altezza 1,67 metri

Passo 2,90 metri

Peso 1.870 kg

Serbatoio 64 litri

Bagagliaio 535 litri

Meccanica

Motore

2.0 4 cilindri turbo benzina mild hybrid 48 V BSG

Cilindrata 1.995 cm3

Potenza 300 CV @ 5.750 rpm

Coppia 450 Nm @2000 – 4000 giri/min

Cambio ZF automatico 8 marce 8HP50 Gen 2.5

Trazione
Trazione integrale

Trasmissione
Differenziale posteriore aperto meccanico (autobloccante LSD optional)

Sospensioni 
Anteriori: quadrilatero con asse sterzante virtuale, ammortizzatori attivi (optional), molle pneumatiche (optional)
Posteriori: multilink, ammortizzatori attivi (optional), molle pneumatiche (optional)

Prestazioni

0-100 km/h 5,6 s

0-200 km/h 23,7 s

Velocità max 240 km/h