GranTurismo

La GranTurismo nasce sul telaio della Quattroporte GranTurismo MY 2018opportunamente ridimensionato.
La carrozzeria porta ancora una volta la firma di Pininfarina.
Come il nome lascia intendere, si vuole proporre una coupé tipicamente Maserati caratterizzata da linee eleganti, carattere sportivo, capace di offrire un ambiente curato e comodità per 4 passeggeri.
Gli intenti sono pienamente raggiunti e la vettura, nata nel 2007, risulta ancora oggi attuale grazie alla sua linea in perfetto, perenne equilibrio fra lo stile classico/elegante e quello sportivo.
Questo nonostante la lunghezza dell'auto si avvicini ai 5 metri.

Lo sportività della GranTurismo viene stemperata dalla GranCabrio, presentata due anni dopo, che si rivela ancora più elegante: a capote aperta è semplicemente stupenda.GranTurismo 2007
La vettura viene inizialmente proposta col motore V8 4200 c.c. erogante 430 CV a cui segue la versione S la cui cilindrata aumenta a 4700 c.c. e i cavalli diventano 440. Lievi modifiche accentuano la sportività della carrozzeria.
Nel 2010 nasce una versione veramente "cattiva": e la GranTurismo MC Stradale che sfrutta l'esperienza conseguita nel campionato GT4. Esternamente si contraddistingue per la parte anteriore ridisegnata che adotta ora uno splitter frontale, paraurti pronunciati, un nuovo cofano.
Per rimarcare la sua natura estrema, sono disponibili tra gli allestimenti opzionali un roll bar abbinato a cinture di sicurezza a quattro punti omologati entrambe per l'uso su strada.
La vettura pesa 110 kg in meno della GranTurismo S. Così come solo è avvenuto con la Bora e con la MC 12 stradale, la vettura è solo a due posti mancando totalmente il divanetto posteriore.
Il carattere corsaiolo è espresso anche da un comando che riporta la scritta "Race", per una modalità di guida estrema, da un abitacolo semplificato e dal motore che raggiunge i 450 CV. La GranTurismo MC Stradale supera il muro dei 300 km/h..
Il 2012 porta all'attuale versione: GranTurismo Sport. GranCabrio 100thRiprende alcuni particolari della MC stradale e si riconosce fondamentalmente per il nuovo paraurti anteriore con prese d’aria ridisegnate e per i gruppi ottici anteriori ora con luci diurne a led. Anche internamente è stato svolto un lavoro di affinamento la cui modifica più evidente sono i nuovi sedili.
Nel 2013 la MC Stradale viene presentata con un abitacolo a 4 posti.
Il cofano motore presenta una nuova presa d'aria mentre posteriormente troviamo un nuovo scivolo in carbonio e doppio scarico ravvicinato. Meccanicamente il propulsore 4.7 V8, potenziato, raggiunge ora i 460 CV.
Merita poi una menzione particolare la MC Centennial Edition, la versione speciale di GranTurismo e GranCabrio presentata nel 2014 per celebrare il centenario della Casa.





E' con una edizione limitata che, al Salone dell'automobile di Ginevra 2017, vengono celebrati anche i 60 anni dalla nascita della 3500 GT ossia di quel concetto di vettura, tipicamente Maserati, definito "granturismo all'italiana" che indica una vettura due porte di grandi prestazioni dalle linee sportive, eleganti, con interni comodi e raffinati.
Alla fine del giugno 2017 è stata presentata una nuova evoluzione di questo concetto: il restyling sia della GranCabrio che della GranTurismo che, lasciando immutata la meccanica, ritocca il frontale, la parte bassa del posteriore, gli interni con particolare riguardo alla plancia e al sistema di infotainment.